Blog: http://Aralda.ilcannocchiale.it

Viaggiare..?

Si fa presto a dire partiamo! Poi, addirittura verso Sud..! Viaggiare E' gapire (ah, il maestro..)! Ma cosa? Non tanto il luogo dove si sta andando, quello, il luogo "nuovo", è nuovo solo per te, ma in realtà di lui tutto si sa e tutto si può sapere, con la dovuta calma.. Quello che invece sconvolge veramente è chiudere la porta di casa dal lato "sbagliato", cioè dal lato opposto a quello della normale contestualità nella quale quotidianamente ci ritroviamo. Le morbide pantofole con la faccia di Pluto, la papera porta giornali in bagno, la mitica Lagostina sempre pronta all'uso, la canotta d'ordinanza..

Partire è un'altra cosa! E' l’incertezza del prossimo minuto, del prossimo passo, che ci costringe inadeguati e impreparati (impauriti?) anche in una stazione del tutto simile a quella della nostra città, ma “spaventosa” e “diversa” solo perché si trova altrove..

Il vero viaggio inizia fuori dalla porta di casa e te ne accorgi già dalla faccia della dirimpettaia che ti ha visto con la valigia, dall’idea martellante di aver dimenticato qualche cosa, dalla sensazione di incertezza quando accendi il motore dell’auto o quando sali sul treno..

Quello che vorresti capire in realtà (senza riuscirci, ma non dipende da te..) sei proprio TU, che ti scopri improvvisamente “altro” perché privo del contesto che ti identifica.

Quello che invece vorrei capire io è come si possa pagare 44,00 euro per un biglietto (uno solo) di seconda classe sul “FRECCIAROSSA” RM ->NA!!!!

Pubblicato il 11/5/2010 alle 10.9 nella rubrica La citazione.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web